Gameloft: “Modern Combat Versus sarà simile a un gioco per console”

Gameloft, leader nella distribuzione di giochi per mobile, è lieta di annunciare il rilascio imminente di Modern Combat Versus.

Modern Combat è ormai una sorta di pietra di paragone per gli FPS su mobile e con il precedente capitolo (Modern Combat 5: Blackout) ha superato i 100 milioni di download. Ora, con Versus la serie è pronta a tornare in una veste tutta nuova, offrendo un’esperienza esclusivamente multigiocatore su App Store, Google Play e Windows Store.

Grazie all’impiego di tecnologie normalmente utilizzate nello sviluppo di giochi per console, Modern Combat Versus si distinguerà non solo per quelle caratteristiche che hanno reso celebri tutti i giochi Gameloft, ma anche per un’esperienza di gioco e una grafica familiari agli appassionati di FPS su console e mai viste prima su dispositivi mobile.

Modern Combat Versus è uno dei primi giochi per smartphone e tablet a utilizzare il rendering a base fisica, con il quale è possibile riprodurre realisticamente il comportamento di qualsiasi superficie esposta a fonti di luci e riflessi. Insieme a  IBL (image-based lightning) e HDR (high dynamic range), questo connubio di tecnologie permette di ricreare ambienti realistici, con giochi di luce e ombra mai visti prima in un videogioco per mobile.

Al lancio, Modern Combat Versus consterà di 5 mappe mozzafiato. Con una potenza di calcolo dei singoli triangoli che può raggiungere il milione (l’equivalente di quanto ottenuto dagli sparatutto rilasciati su PS3 o Xbox 360) e grazie alla conclamata esperienza di Gameloft in materia di ottimizzazione per mobile, la qualità del rendering  sarà paragonabile a quanto visto sulle console di attuale generazione. Persino il panorama che fa da sfondo a ogni mappa è stato realizzato con immagini renderizzate basandosi su modelli 3D, dando vita ad ambientazioni composte da miliardi di poligoni.

Anche gli agenti (i personaggi controllati dai giocatori) sono il risultato di uno scrupoloso processo di creazione, identico in tutto e per tutto a quello impiegato nello sviluppo delle triple A per console. Ogni agente è perfettamente integrato nell’ambiente di gioco grazie a un utilizzo sapiente del motore grafico, sviluppato internamente da Gameloft e ora supportato anche dalle più avanzate tecnologie impiegate nella riproduzione dei giochi di luci e ombre.

“In questi due anni oltre 80 persone, tra cui creativi che hanno lavorato allo sviluppo di Mass Effect e di tanti giochi di Ubisoft e WB Games, hanno unito le forze per la creazione di Modern Combat Versus. Con questa produzione, ad oggi la più imponente nella storia di Gameloft, vogliamo assottigliare il divario tecnologico offrendo esperienze visivamente identiche a quelle fruibili su console, il tutto garantendo controlli intuitivi che non mancheranno di appassionare un pubblico ancora più ampio” ha dichiarato Alexandre Pelletier-Normand, Senior Vice President Production di Gameloft.

Modern Combat Versus è attualmente in fase di soft launch e sarà disponibile molto presto su App Store, Google Play, Windows Store e Amazon.

Pre-registrazione: http://moderncombatversus.com