TES: Legends arriva su Steam, Mac e tablet Android

The Elder Scrolls: Legends esce per Steam, Mac e tablet Android, aggiungendo nuove funzionalità chiave e presentando la modalità Spettatore e la nuova modalità torneo competitiva ricorrente, Scontro.

Nuove piattaforme: Steam, Mac e tablet Android
The Elder Scrolls: Legends esce ufficialmente su tablet Android e su Steam per PC e Mac come download gratuito, affiancandosi alla versione per PC su Bethesda.net e a quella per iPad. I giocatori che desiderano cambiare piattaforma di gioco possono farlo senza soluzione di continuità accedendo al proprio account sul dispositivo prescelto. I progressi saranno mantenuti e potrai perfino interrompere la partita su una piattaforma e continuarla su un’altra.

Eventi Scontro
La nuova modalità Scontro di Legends introduce eventi competitivi globali organizzati. I giocatori si sfideranno in una serie di partite per conquistare la prima posizione nella classifica mondiale. I migliori riceveranno ricompense che comprendono Buste di carte, Oro e altri premi speciali in gioco. Gli eventi Scontro saranno diversi per quanto riguarda dimensione, costo di partecipazione e premi, e metteranno alla prova i giocatori con i loro mazzi preferiti.

Modalità Spettatore, versione 1.0
Bethesda ha introdotto anche la prima versione della modalità Spettatore per Legends, che permette ai giocatori di vedere le partite degli amici in diretta. I fan potranno mettere in mostra le proprie abilità e imparare nuove strategie osservando gli amici direttamente in gioco. Miglioreremo la modalità Spettatore nei prossimi mesi in base al feedback dei giocatori.

The Elder Scrolls: Legends è ora disponibile per il download gratuito su PC tramite il programma di avvio Bethesda.net, nonché su Steam per PC e Mac, su iPad e su tablet Android. La versione per smartphone iOS e Android è prevista per l’estate.

Maggiori informazioni sui set di carte espansione già annunciati saranno disponibili nell’ambito della presentazione Bethesda all’E3 (BE3) l’11 giugno a Los Angeles.