#E32013 Sony e Microsoft impressioni a… tiepido.

Si a tiepido, perché un po’ di ore sono passate e molti commenti sono già stati fatti, quelli si a caldo, su Twitter, Facebook, Blog, Forum etc…

Sony e Microsoft si sono invertiti i ruoli. La prima sembra aver imparato dai propri, tanti, errori di marketing sfruttando a proprio favore tutte le pecche e le note negative portate invece in risalto da Microsoft. Questo ha permesso anche di nascondere il fatto che il multiplayer, su PS4, sia diventato a pagamento – con PlayStation Plus –  proprio come l’abbonamento Gold di casa Microsoft.

Schermata 2013-06-11 alle 04.02.36

L’ammiraglia giapponese è sicuramente più potente, ma questo si sapeva, e nonostante questo uscirà ad un costo base inferiore di ben 100€ rispetto all’Xbox One. Il fattore prezzo potrebbe essere il traino ad un maggiore volume di vendita.

Aggiungiamo anche il fatto che Sony ha giocato ottimamente i suoi assi:

  • supporto privilegiato agli sviluppatori Indie, mentre Xbox ha addirittura eliminato la categoria dal suo store;
  • nessun limite ai giochi usati;
  • nessun obbligo di essere sempre online e connessi per poter giocare, a differenza di Xbox One;
  • come PS3, la PS4 sarà region-free (credo tranne limiti su particolari giochi) mentre l’Xbox One no.

sshot-62

Dalla sua Xbox ha sviluppato la console in modo da farla diventare il centro di intrattenimento del nostro salotto con Film, Musica, Video – certo, molte delle cose viste difficilmente arriveranno in Italia – l’ottima connessione con altri device tramite SmartGlass. Ma qua parliamo di videogiochi e io su quello cerco di giudicare.

Xbox One ha ancora l’ottima e funzionale interfaccia utente e lo straordinario Kinect, che però è straordinario quanto Siri per iOS, utilizzato ogni tanto per far vedere agli amici come funziona e poi basta.

PS4 9011259695_b97a363b23_b

Rimane da vedere se Sony riuscirà a battere Microsoft sul fronte “multiplayer” dove è sempre stata moltissimo indietro, sopratutto adesso che sembra si debba pagare per averlo.

Io sono affezionato Sony e, come probabilmente faranno anche molti affezionati Microsoft, non cambierò “casacca” a questo giro anche se sono stato tentato, devo essere sincero.

E voi cosa farete?